Servizio di migrazione a Microsoft 365 della mail aziendale: il caso F.lli Bettinelli S.p.a.

Cosa si intende per migrazione della mail aziendale?

Con il servizio di migrazione a Microsoft 365, si intende il trasferimento dati di posta tra server diversi (data migration), uno sorgente ed uno destinatario. Un esempio tipico è quello che avviene da Google Workspace a Microsoft 365.

Più precisamente, si tratta di spostare e-mail, allegati, contatti, calendari e to-do-list da un sistema di posta ad un altro, senza incorrere in perdita di dati o interruzioni del servizio per gli utenti. Infatti, può essere un processo complesso a seconda delle piattaforme coinvolte e della quantità di dati da trasferire.

Dunque, la migrazione mail, soprattutto se aziendale, è un’operazione delicata. Essa richiede una pianificazione adeguata con metodologie consolidate e un’attenta esecuzione. È necessario il coinvolgimento di esperti IT per garantire che tutto avvenga in modo fluido e senza problemi.

Bettinelli F.lli S.p.a. sceglie Utixo per la migrazione a Microsoft 365

La società multinazionale Bettinelli ha voluto Utixo in qualità di partner tecnologico. Gestiamo e mettiamo a disposizione tutte le risorse necessarie per supportare le operazioni IT aziendali, accompagnando il cliente nella trasformazione aziendale attraverso il cloud computing.

Bettinelli F.lli S.p.a. nasce nel 1953 a Crema come officina meccanica specializzata nella tornitura di minuterie metalliche. Tra il 2000 e il 2012 si espande sul mercato globale dell’automazione, aprendo sedi in territori strategici con lo scopo di promuovere in maniera più capillare i propri prodotti. Nel 2017, durante l’Assemblea annuale di Confindustria Cremona, viene riconosciuta come “azienda che fa dell’innovazione un punto di forza” e premiata per gli investimenti fatti in infrastrutture digitali.

L’esigenza aziendale era quella di passare ad un’infrastruttura di posta elettronica più affidabile, sicura e in grado di soddisfare le richieste di business. In questo modo viene abbandonato il vecchio sistema, ormai inefficiente, basato su tecnologia Zimbra. Quindi, abbiamo sviluppato un progetto di migrazione della mail da Zimbra a Microsoft 365. La scelta di sottoscrivere un abbonamento a Microsoft 365 business porta numerosi vantaggi, ad esempio l’aumento della produttività aziendale, la totale integrazione con l’infrastruttura Windows ed una migliore protezione contro le minacce cyber.

Gestione delle caselle di posta durante la migrazione

Grazie ad una serie di procedure innovative sviluppate negli anni, Utixo è diventata estremamente efficiente nel processo di migrazione a Office 365, ormai conosciuto come Microsoft 365. Infatti, vengono utilizzati una serie di script e automazioni realizzati e configurati dai tecnici Utixo appositamente per semplificare e velocizzare il processo ed abbassarne il costo.

L’esperienza dei tecnici Utixo riguarda progetti di varie dimensioni, complessità e trasferimenti da diversi sistemi di posta elettronica sorgente. Al momento è ricorrete la migrazione da Gmail a Microsoft 365, di cui abbiamo anche pubblicato un white paper dettagliato su come ottimizzarla.

1. Il progetto di migrazione a Microsoft 365

Viene sempre creato un progetto specifico per ogni migrazione. Si inizia da un’analisi dell’attuale sistema di posta, valutando il numero di account da migrare e la dimensione delle caselle. Successivamente, è necessario preparare l’ambiente di migrazione. 

Una volta pronto l’ambiente di migrazione, è possibile procedere con la sincronizzazione e il trasferimento dei dati di posta. Questa fase utilizza dei tools specifici estremamente automatizzati come Imapsync. Durante questo importante step, viene effettuato un costante monitoraggio per verificare che il processo sia in corso senza problemi e per intervenire tempestivamente in caso di eventuali errori. 

Infine, il progetto si conclude con la verifica del corretto svolgimento e l’accertamento che tutte le funzionalità siano disponibili come previsto.

2. Tempi e pianificazione del trasferimento dei dati

È necessario pianificare insieme al cliente i tempi di migrazione in modo da azzerare il downtime e gli eventuali disagi per gli utenti dell’azienda. La sincronizzazione viene effettuata in modo graduale e controllato, al fine di minimizzare gli eventuali problemi che potrebbero insorgere durante il processo.

3. La strategia adottata da Utixo

La soluzione proposta garantisce la massima sicurezza e la continuità operativa per l’azienda, senza compromettere la produttività dei dipendenti. Utixo dispone di un’esclusiva e collaudata tecnica di migrazione per mailbox consentendo al cliente di lavorare per un periodo di tempo in ambiente misto senza interruzioni di servizio.

Il trasferimento verrà effettuato casella per casella e/o a batch di 5 -10 caselle, a seconda delle esigenze aziendali. Ciò avviene grazie all’utilizzo della nostra soluzione esclusiva di routing della posta. Questa, infatti, permette di far funzionare il sistema di posta vecchio ed il sistema di posta nuovo contemporaneamente. Ciò significa che la migrazione avviene senza creare tempi di inattività per l’azienda.

Affidati ad Utixo per una sicura migrazione a Microsoft 365

In conclusione, se stai pensando di effettuare una migrazione sicura a Microsoft 365, o ad un altro sistema di posta elettronica è importante affidarsi ad aziende focalizzate e specializzate come Utixo. Infatti, da anni gestisce migrazioni anche molto complesse con metodologie efficienti e collaudate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto
Icona Utixo

Modulo contatto Utixo

Subscribe To Our Newsletter








Powered by Utixo Pulse